07/11/2007
CANI PERICOLOSI: "IL MELOGRANO" INTERPELLA IL COMUNE DI FORMELLO
Si moltiplicano a Le Rughe le segnalazioni di cittadini preoccupati per le aggressioni da parte di cani che girano soli (all'insaputa dei loro padroni) oppure colpevolmente lasciati liberi da coloro che – per non volerli accompagnare a spasso - aprono i cancelli delle loro villette.

La questione dei cani pericolosi ha assunto oramai un rilievo nazionale: proprio il 10 ottobre scorso e' stata approvata all'unanimita' dalla Commissione Affari Sociali della Camera una risoluzione che vincola il governo ad un nuovo approccio sul problema dell'aggressività dei cani, contro le persecuzioni ai danni degli animali ma allo stesso tempo per responsabilizzare i proprietari.

Particolarmente significativa la richiesta di ristabilire il reato previsto nei casi di contravvenzione ex articolo 672 del Codice Penale rubricato come "Omissione di custodia e malgoverno di animali".

Inoltre l'Ordinanza del Ministero della Salute del 12 dicembre 2006 sulla "Tutela dell'incolumità pubblica dall'aggressione di cani:" all';articolo 2 recita: "I proprietari e i detentori di cani hanno l'obbligo di: a) applicare la museruola o il guinzaglio ai cani quando si trovano nelle vie o in altro luogo aperto al pubblico; b) applicare la museruola e il guinzaglio ai cani condotti nei locali pubblici e sui pubblici mezzi di trasporto."

Dunque appare particolarmente significativo l’incontro, avvenuto, il 19 settembre scorso, nel Comune di Formello, tra l’Assessore all’Ambiente Andrea De Angelis e alcuni soci dell'Associazione "Il Melograno" che hanno consegnato all'Assessore le ultime segnalazioni di cittadini preoccupati per le nuove aggressioni da parte di cani in liberta'.

"Il Melograno" ha chiesto al Comune di adoperarsi per far rispettare le leggi in materia, per garantire il puntuale e rapido intervento dei Vigili Urbani o della ASL in caso di segnalazioni urgenti, di sensibilizzare i cittadini (tramite avvisi pubblici o articoli) e di istituire un numero telefonico dedicato alle segnalazioni di cani pericolosi.

L'Assessore De Angelis ha assicurato la massima disponibilita'; dell'Amministrazione Comunale ad occuparsi del problema.



"Trasparenza" periodico del Comune di Formello
Novembre 2007